Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Fondazione, Credit Agricole e Imprenditori insieme per il LABORATORIO “INDUSTRIA 4.0”

Il Polo Tecnico Professionale di Lugo avrà presto un’aula laboratorio con tecnologia “industria 4.0”, la più moderna attualmente presente sul mercato, idonea a formare i giovani con le professionalità che sono in linea con le loro giuste aspirazioni e con le primarie esigenze delle nostre imprese, operanti nell’ambito della meccanica e dell’elettronica.

 

 

 

 

La Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo, con la collaborazione ed il sostegno di Crédit Agricole Italia che ha operato attraverso il suo Fondo di Beneficenza, ha rotto gli indugi e si è proposta come capofila per la raccolta di fondi finalizzati alla realizzazione del progetto, coinvolgendo diversi imprenditori di Lugo e della Bassa Romagna che hanno deciso di contribuire in modo volontario e solidale, interessati a svolgere un ruolo attivo per accelerare il miglioramento dei rapporti fra il mondo della scuola e quello delle imprese: due realtà che, in passato, hanno dimostrato difficoltà di comunicazione e di comprensione reciproca, ma che da qualche tempo hanno attivato rapporti di collaborazione che sono destinati a consolidarsi ed a portare elementi di rilevante vantaggio per tutta la  comunità.

Il coinvolgimento del mondo imprenditoriale locale riveste un significato che va ben al di là dalla semplice quantificazione finanziaria di un investimento pur assai importante, in quanto rappresenta la volontà di essere maggiormente protagonista nella vicenda sociale della Bassa Romagna oltre che – come succede quotidianamente – in quella economica: la sinergia che si sta creando fra la scuola e l’impresa contribuisce ad accrescere i livelli di formazione e di professionalità dei giovani, li aiuta ad entrare rapidamente nelle logiche dell’impresa e favorisce il generale arricchimento di una nuova cultura dell’impresa e del lavoro, facendo maturare sul territorio ulteriori esperienze e competenze.

La Fondazione e Crédit Agricole Italia hanno operato in stretto contatto con il Polo Tecnico Professionale, ed hanno trovato subito la disponibilità di una significativa componente del modo imprenditoriale che si è affiancata a loro valutando la positività del progetto e la consistenza degli obiettivi che ne sono a sostegno. L’aula laboratorio di nuova generazione che sarà allestita a breve in via Lumagni sarà un primo passo nel più vasto piano di rinnovamento della scuola tecnica; Fondazione e Crédit Agricole Italia hanno voluto essere in prima linea, in coerenza con le finalità che sono loro proprie: sostegno all’economia del territorio e promozione dello sviluppo economico.

Al mondo imprenditoriale è ora demandato il compito di ampliare le prospettive di collaborazione con il Polo Tecnico Professionale, in particolare con gli istituti Manfredi e Marconi che sviluppano percorsi formativi con l’utilizzo delle tecnologie meccaniche ed elettroniche, elaborando nuove didattiche e creando le condizioni di un’attrattività della scuola che faccia leva sul valore aggiunto di un moderno concetto di cultura dell’innovazione, alimentata dalla continua crescita professionale e dalla creatività.

Venerdì 18 gennaio si è tenuto un incontro durante il quale Raffaele Clò, Presidente della Fondazione Cassa Monte Lugo, e il dott. Massimo Polverelli, della Direzione Regionale Romagna di Crèdit Agricole Italia, presenti molti degli imprenditori della Bassa Romagna che si sono impegnati a sostenere il progetto, hanno confermato alla Dirigente Scolastica del Polo Tecnico Professionale, prof.ssa Milla Lacchini, l’avvenuta copertura della spesa prevista per la realizzazione dell’aula laboratorio “Industria 4.0” presso l’Istituto scolastico lughese, permettendo così alle strutture preposte di dare immediatamente inizio alle relative procedure per l’allestimento.

(Comunicato stampa diramato ai mezzi di informazione dalla Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo)

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.